martedì, Settembre 27, 2022
HomeArti e SpettacoloSHERLOCK HOLMES ESISTETTE DAVVERO?

SHERLOCK HOLMES ESISTETTE DAVVERO?

- Advertisement -

Sherlock Holmes è uno dei più famosi investigatori di tutti i tempi, ma non è mai esistito: è solo un personaggio creato da Sir Arthur Conan Doyle, uno scrittore inglese morto nel 1930, a 71 anni.

Sherlock Holmes non fu il primo detective immaginario (Edgar Allan Poe aveva già creato Monsieur Dupin), ma fu il primo a colpire la fantasia dei lettori.

Il suo carattere e le sue abitudini sono così ben descritti, che molti, convinti che egli esistesse realmente, si recarono a cercarlo al 221-B di Baker Street, a Londra, alla sua casa inesistente quanto il fantastico inquilino.

La più famosa delle sue storie, in gran parte ambientate nella Londra fine Ottocento, è Il mastino dei Baskerville, un classico del “giallo”.

Holmes è descritto come un uomo eccentrico, con un eccezionale potere di concentrazione, che fuma la pipa e suona il violino. E aiutato dal Dottor Watson, narratore delle sue imprese.

APPROFONDIMENTI: CHI SCRISSE I PRIMI ROMANZI GIALLI?

- Advertisement -

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli più letti

- Advertisment -